Scienze Motorie e Sportive

Carta dei diritti delle donne nello sport

Posted on: 11 settembre 2011

Da “Donne e Sport” – Agosto 2011

Articolo a firma di Paola Lanzon, Responsabile del Coordinamento Donne UISP

Dopo venticinque anni la Carta dei diritti delle donne nello sport torna a parlare la lingua di tutta l’Europa. Nel 1986, infatti, il Parlamento europeo  recepì e tradusse in risoluzione la proposta che veniva dalle Donne Uisp e da tante donne dello sport e anche da giornaliste italiane.

L’Uisp ha pensato di tornare su testo redatto venticinque anni fa perchè “la pratica femminile si è diffusa con una velocità maggiore rispetto a quella maschile ma molti dei problemi rimangono gli stessi – ha spiegato Filippo Fossati, presidente nazionale Uisp in occasione della presentazione della Carta lo scorso mese di maggio a Bruxelles -. Infatti non tutti gli sport amano le donne perché permangono problemi di accessibilità degli impianti e perché i tempi dell’organizzazione della pratica sportiva non coincidono con i tempi di vita delle donne. E poi rimane aperto il problema di una leadership spiccatamente maschile e quello delle risorse, a tutti i livelli”.

La Carta contiene raccomandazioni per le società sportive e per le Federazioni finalizzate alla promozione delle pari opportunità nella pratica sportiva, all’assegnazione paritaria degli impianti sportivi, alla ricerca di strumenti utili a promuovere la partecipazione femminile alle varie discipline sportive e ai processi decisionali attraverso l’inclusione delle donne nelle posizioni di dirigenza.

Il documento è stato definito “un punto di arrivo ma anche di partenza”  da Daniela Conti, responsabile del progetto Olympia Uisp e l’eurodeputata Silvia Costa, membro  della Commissione sport, sottolineando il ruolo di avanguardia dell’Uisp per i diritti delle  donne nel mondo sportivo, ha sottolineato che “occorre creare un network permanente, trovare le risorse necessarie per proseguire il lavoro e spingere gli Stati membri ad aumentare l’attenzione sul tema”. L’eurodeputato Santiago Fisas Ayxela ha lanciato la proposta di una Giornata europea dello Sport. Il cammino della Carta continua e a settembre a Londra è prevista la Conferenza europea delle donne nello sport, occasione per discutere anche dei progetti europei legati al tema donne e sport. La presentazione della Carta a Milano ha consentito di affrontare i temi delle pari opportunità e dei diritti delle donne nello sport.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: