Scienze Motorie e Sportive

L’accoglienza alle classi prime

Posted on: 13 settembre 2011

In questo anno scolastico contavamo di fornire alle classi prime della scuola secondaria, un maggiore supporto nella didattica e, questo video, rappresenta uno degli strumenti che saranno utilizzati nel corso di questo periodo.

Parlare delle scienze motorie e sportive a volte può risultare un po’ complicato. Questa disciplina, infatti, coniuga le positive proposte pedagogiche del gioco con le finalità educative che sono tipiche della scuola media.

A causa del temporaneo inutilizzo della palestra, l’attività pratica si svolgerà fuori dall’edificio scolastico, in una struttura comunale che risponde al nome di Campo di atletica “Salvo Santamaria”, anche noto come ex GIL.

Personalmente ci tengo a che il campo sia chiamato con il nome assegnatogli dal Comune di Messina perché vuole ricordare un grande atleta nato e vissuto nel nostro quartiere, Salvo Santamaria, che è scomparso in un tragico incidente ferroviario nella galleria S. Antonio.

Brevemente posso dire che Salvatore, mio compagno di squadra, era un lanciatore che difendeva i colori della U.S. Peloro, una delle squadre che hanno scritto, insieme alla Polisportiva Messina ed al CUS, la storia dell’atletica peloritana.

L’attività pratica dovrà essere svolta con l’attrezzatura idonea, quindi con scarpette, tuta e maglia di cotone (che potrà essere cambiata nei servizi igienici della scuola al nostro ritorno dal campo).

All’attività pratica si affianca quella teorica, finalizzata alla preparazione degli esami di terza media, per la quale è consigliato il testo Alberto Rampa, Maria Cristina Salvetti – Corso di Scienze Motorie e Sportive – Edizioni Juvenilia.

Oltre al libro di testo saranno proposte delle lezioni in classe, con spunti di riflessione, attraverso delle slide o dei filmati che, successivamente, potranno essere rivisti anche sul blog didattico https://sportmanzoni.wordpress.com/

È importante che per seguire bene le lezioni si prendano degli appunti e, per questo, suggeriamo l’acquisto di un quaderno ad anelli che possa contenere fogli a quadri, a righe e quelli in plastica trasparente.

I lavori realizzati dagli alunni potranno essere presentati in forma digitale con una pen-drive ed accompagnati da disegni e/o foto che possono arricchire l’elaborato e mostrare altre competenze degli alunni stessi.

Oltre alle attività curriculari, saranno proposte delle attività extracurriculari attraverso il Centro Sportivo scolastico che negli anni passati ha permesso di raccogliere risultati positivi nel nuoto, atletica leggera, calcio e rugby.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: