Scienze Motorie e Sportive

Dall’atletica alle Fosse Ardeatine

Posted on: 31 agosto 2014

Manlio Gelsomini. Campione partigiano” è il libro scritto da Valerio Piccioni (edito da EGA-Edizioni Gruppo Abele) che ricostruisce la vita di Manlio Gelsomini, dall’atletica alle Fosse Ardeatine attraverso i titoli vinti, la nazionale ed il rugby per arrivare alle torture di Via Tasso e la morte alle Fosse Ardeatine.
In sua memoria sono dedicate a Roma quattro lapidi. Quella della sua ultima abitazione, in via Venezia 18; al Policlinico Umberto I, dove lavorava, al primo piano vicino alla Biblioteca (oltre al suo nome c’è pure quello del dottore Luigi Pierantoni, altro medico ucciso alle Fosse Ardeatine); in piazza dell’Immacolata 27, sul muro dell’edificio del suo studio medico; e, infine, in via Re Tancredi 6, dietro piazza Bologna, dove il nome di Gelsomini è accostato – nella comune militanza nell’Unione Sindacale del Lavoro – a quello di Mario Tapparelli (che viveva nell’edificio), Franco Saverio Sardone, Arturo D’Aspro, Alberto Giacchini e Giovanni Senesi.
Nel libro sono documentati, in maniera minuziosa, dati e fatti, ricordi e vita reale, ricostruzioni storiche e ipotesi e descrive il percorso personale e politico di un giovane, professionista colto e atleta, che la vita, le circostanze e gli ideali trasformarono in eroe.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

agosto: 2014
L M M G V S D
« Giu   Set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: