Scienze Motorie e Sportive

Il valore economico dello sport e del calcio continua a crescere, nonostante la crisi

Posted on: 8 novembre 2014

Sviluppando con le classi terze della Scuola Secondaria di primo grado l’argomento “Lo sport nel mondo“, abbiamo ritenuto utile inserire questo articolo tratto dal settimanale UISPRESS (Newsletter della UISP – Unione Italiana Sport per tutti).

Tra il 2006 e il 2010 il fatturato del calcio europeo è cresciuto del 42%, mentre l’economia dell’Eurozona ha fatto registrare un misero +1%. (Fonte: footballspa.gazzetta.it).
In Italia lo sport ha un peso pari all’1,6% del Pil nazionale e genera un giro d’affari di circa 25 miliardi di euro. Questo è quanto emerge dalla lettura del Focus realizzato nel 2011 dal Servizio studi della Bnl.
Nel Belpaese, si legge nel rapporto, le spese per lo sport delle famiglie residenti ammontano a 22 miliardi di euro, pari al 2,3% del totale dei consumi. Gli italiani spendono per le attività sportive “un importo equivalente alla spesa per le comunicazioni (telefonia, giornali, media) e pari al 17% circa delle spese alimentari”. Lo sport ha quindi “assunto una dimensione economica rilevante”, eppure nel 2008 la sua incidenza sul Pil era decisamente superiore: il 2,8%.
Nonostante questo calo, l’indotto (investimenti in opere pubbliche, turismo, trasporti, media tradizionali e innovativi, occupati diretti ed indiretti, imprese di ogni classe dimensionale che operano nel settore, innovazione tecnologica ed export) arriva a circa tre punti percentuali di Pil. Mentre il valore della produzione direttamente e indirettamente attivato dallo sport è pari a oltre 50 miliardi di euro e si calcola che le entrate delle Amministrazioni pubbliche attribuibili al comparto ammontino a circa cinque miliardi di euro.
Ad essere aumentato è il numero delle persone che praticano un’attività sportiva: rispetto a quanto rilevato nel 2001, è stato registrato un incremento di ben 2,7 punti percentuali (pari a circa 1,6 milioni di individui), “a fronte di una contrazione di 1,2 milioni nel numero dei sedentari”.
La percentuale degli italiani che nel 2011 ha dichiarato di non praticare sport né attività fisica nel tempo libero è pari al 38,3%, si tratta di oltre 22 milioni di persone, un valore elevato rispetto a quelli dei principali paesi europei.
La spesa pubblica italiana destinata allo sport è decisamente inferiore, in “valori assoluti”, rispetto a quella di molti altri paesi. Ad esempio, “Gran Bretagna, Germania e Francia destinano allo sport un ammontare di contributi pubblici compreso tra il 3 e il 5% del Pil nazionale a fronte del 2% italiano”.
Lo sport è nell’Ue un importante settore economico a pieno titolo, che produce il 2% del Pil complessivo dell’Ue, mentre l’occupazione complessiva generata dalle attività sportive è di 7,3 milioni di unità, pari al 3,5% dell’occupazione complessiva nell’Ue. (Fonte: Europarlamento24.it). Ma nonostante queste cifre, l’impatto economico delle industrie dello sport è spesso sottovalutato.
La voce dell’Enciclopedia Treccani, curata da Gian Paolo Caselli, propone due definizioni dalle quali partire: “Si possono avere quindi due definizioni di economia dello sport: la prima, più ristretta, delimita il campo d’indagine agli effetti economici del grande sport professionistico e dei grandi avvenimenti; la seconda comprende anche gli effetti indiretti dell’attività sportiva, come l’acquisto indotto di abbigliamento e attrezzatura sportiva, il turismo sportivo, l’acquisto di giornali e pubblicazioni sportive”.

I.M., IL VALORE ECONOMICO DELLO SPORT E DEL CALCIO CONTINUA A CRESCERE, NONOSTANTE LA CRISI. MA LA SPESA PUBBLICA ITALIANA PER LO SPORT È TRA LE PIÙ BASSE, in «Uispress», Anno XXXII, 40, venerdì 7 novembre 2014, post n°3

POST CORRELATI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

novembre: 2014
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: